Fuscaldo 21/03/2015 – Si è tenuto Sabato 21 Marzo alle ore 18:00 presso la delegazione Comunale di Fuscaldo M.na, un incontro pubblico organizzato dall’Associazione I Binari della Vita Onlus inerente al progetto “La Scuola fa la Differenza”. Nel corso della serata è stato presentato e spiegato il progetto di cura e abbellimento del giardino degli edifici scolastici asilo ed elementare del Plesso Marina, che l’Associazione insieme ad un gruppo di genitori volontari ha formulato per rendere più armonioso e vivibile l’ambiente scolastico.

Un progetto inedito e tutto a cura dell’associazione che comprende non solo da abbellimenti diversi realizzati con materiale di riciclo e il ripristino delle aree dedicate all’attività motoria, con un campetto di calcio ed uno di pallavolo, ma anche la messa in sicurezza e punti di raccolta dei ragazzi in caso di eventi straordinari che richiedono tempestività e coordinazione nell’evacuazione dagli edifici scolastici.

Nato da un invito, a prendersi cura della pulizia esterna, lanciato dall’assessore all’ambiente Paolo Cavaliere il progetto coordinato con lo stesso assessorato e l’istituto comprensivo, si è sviluppato velocemente grazie all’interesse e la disponibilità mostrata da un gruppo di genitori che coinvolti dalla stessa associazione, si sono mostrati sin da subito disponibili e volenterosi ad intraprendere un percorso di crescita a finalità socio-educativa che si rivolge sì ai bambini, offrendo loro un ambiente più luminoso, ma anche all’intera comunità cercando di stimolarla verso una cittadinanza attiva favorevole ai bisogni e alla crescita del proprio paese.

Durante la serata è stato poi letto ai presenti e firmato il protocollo d’intesa tra Il Comune di Fuscaldo, l’Istituto Comprensivo, l’Associazione I Binari della Vita e le altre Associazioni aderenti al protocollo. A queste il Presidente Matteo Martora, ha rivolto l’invito alla collaborazione e formazione di rete al fine di estendere l’attività progettuale e rendere ogni plesso scolastico del comune di Fuscaldo armonioso attraverso l’arte del riciclo creativo. Lo stesso invito è stato rivolto a tutti i cittadini alla collaborazione e partecipazione nella misura possibile nel rispetto dei propri impegni.

news